Ministro, non offese, ma rispetto ed argomenti per rispondere alle critiche dei lavoratori!

Stampa
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Categoria: Comunicati Stampa

La Rete29Aprile prende atto con sconcerto delle posizioni del Ministro della Funzione Pubblica nei confronti dei lavoratori precari. L'atteggiamento assunto nei confronti dei lavoratori precari è lo stesso mostrato nei confronti di tutti i lavoratori pubblici da diversi Ministri ed esponenti dell'attuale maggioranza con un continuo crescendo.

La Rete29Aprile condanna questa continua chiusura del Governo e della maggioranza che lo sostiene nei confronti del pubblico impiego e in particolare nei confronti di una categoria fondamentale ma contrattualmente debole come quella dei precari con accuse che non tengono neanche conto delle percentuali particolarmente elevate di disoccupazione giovanile che affliggono gli italiani, conseguenza anche delle politiche miopi dell'attuale governo in termini di lavoro. Nel caso specifico dei precari della conoscenza è chiaro a chiunque conosca anche da lontano il mondo della ricerca e dell'università quanto sia fondamentale e costruttivo il lavoro di queste persone le cui competenze saranno presto perse per tutti se l'università continuerà a non essere finanziata e se chi si dovrebbe occupare del bene del Paese usa le offese come argomenti.

In questo contesto, nascondere i problemi degli italiani con aggressioni verbali e con la mistificazione della realtà è un atteggiamento indegno di un Ministro della Repubblica. Pertanto la Rete29Aprile dà il suo pieno appoggio alla manifestazione prevista sotto il Ministero della Funzione Pubblica a Roma per le ore 18:00 di giovedì 16 giugno.

Thursday the 27th. Design: Hostgator Coupon. Rete29Aprile
Copyright 2012

©