I ministri Gelmini e Tremonti e la protesta dei ricercatori - Comunicato stampa della R29A

Stampa
Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Categoria: Uncategorised

Versione comunicato in pdf

La Rete29Aprile dei ricercatori universitari considera profondamente inadeguate le affermazioni del ministro Gelmini rese oggi durante la conferenza stampa congiunta con il ministro Giulio Tremonti. Il ministro si è espresso in termini indeterminati e vaghi su questioni centrali, quali la ricerca e l’alta formazione. Ma ciò che colpisce maggiormente sono le inesattezze evidenti nella parte del suo discorso dedicata alla protesta dei ricercatori, peraltro sempre evitando un confronto diretto nonostante l’esplicito invito a farlo rivoltole dal Capo dello Stato ai primi di agosto.

Per anni i ricercatori universitari hanno, con senso di responsabilità, tenuto corsi con dedizione e passione come fossero professori, quasi sempre a titolo gratuito, sottraendo tempo e risorse alla ricerca che (come dice il loro nome) è il loro compito primario. Quest’anno, come tutti gli altri anni, i ricercatori universitari lavoreranno a tempo pieno facendo con immutato senso di responsabilità la ricerca e la didattica che compete loro: tutoraggi, assistenza agli studenti, seminari, senza incarichi aggiuntivi di volontariato.

Leggi tutto...